Aeroporto Fiumicino in fiamme

21secolo_cinzia_capezzuto_aeroporto
Incendio Aeroporto

Aeroporti di Roma comunica che l’aeroporto Leonardo da Vinci sarà chiuso fino alle ore 14.00, a causa di un incendio divampato al Terminal 3. La società di gestione sconsiglia a tutti i passeggeri di recarsi presso lo scalo”.

21secolo+cinzia+capezzuto+vigili+del+fuoco
Vigili del Fuoco al lavoro tutta la notte per limitare i disagi.

Questo è quanto si legge sul sito dell’aeroporto di Roma Fiumicino. Durante la notte tra il 6 e il 7 Maggio, verso le 00:15, nel terminal 3 è divampato un incendio e a causa di ciò il terminal resterà chiuso fino alle 14:00. Il T3 è stato evacuato, i voli internazionali sono stati sospesi e i Vigili del fuoco sono al lavoro per spegnere le fiamme quanto prima e per limitare, per quanto possibile, i disagi.

Le cause dell’incendio sono ancora sconosciute. Alcune fonti riportano che le fiamme siano partite dalla cucina di un ristorante e abbiano interessato anche parte del T2; altri riportano che l’origine delle fiamme sia il deposito bagagli. Una cosa è certa: per conoscere l’origine dell’incendio ci sarà ancora molto da indagare. L’unica buona notizia è che non ci sono feriti, ma solo 3 intossicati.

I disagi nel resto di RomaChiuse le strade intorno allo scalo e la linea ferroviaria che collega Roma a Fiumicino è stata soppressa. Un comunicato Stampa del gruppo Ferrovie dello Stato riferisce: “Traffico ferroviario sospeso, dalle 4.40, nella stazione Fiumicino Aeroporto su disposizione della Questura di Roma per un incendio che sta interessando i Terminal uno, due e tre dell’aeroporto. Il servizio Leonardo Express che collega Roma Termini a Fiumicino Aeroporto è sospeso. I treni della linea FL1 Fara Sabina – Fiumicino Aeroporto, la cui frequenza è ridotta a un convoglio ogni mezz’ora invece che ogni 15 minuti, terminano la corsa a Ponte Galleria e Parco Leonardo”.

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, per limitare i disagi, invita i passeggeri a non recarsi presso l’aeroporto di Fiumicino e di chiamare le compagnie aeree di riferimento per chiedere qualsiasi informazione.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO