21.6 C
Napoli
giovedì, 26 Maggio 2022

Cina, aereo di Tibet Airlines prende fuoco al decollo: 40 feriti

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Nelle scorse ore si è verificato un grave incidente all’aeroporto di Chongqing, in Cina: un aereo è uscito di pista al decollo e poi ha preso fuoco all’ala sinistra. Il volo trasportava più di 100 passeggeri. L’aereo, in partenza dall’aeroporto internazionale di Chongqing Jiangbei, nella Cina sud-occidentale, ha preso fuoco per motivi ancora da accertare.

Il network cinese Cctv conferma: “Un volo diretto da Chongqing a Lhasa è uscito di pista all’aeroporto internazionale di Chongqing Jiangbei, provocando l’incendio dell’aereo“. Il volo coinvolto nel grave incidente è un Airbus A319-115 della compagnia aerea Tibet Airlines.

Aereo della Tibet Airlines prende fuoco al decollo: avviata un’indagine per chiarire le dinamiche dell’incidente

Tutti i 113 passeggeri e i nove membri dell’equipaggio a bordo del velivolo sono stati evacuati con successo, e 36 persone trasferite in ospedale a causa delle ferite e delle contusioni riportate“, comunica una nota della compagnia aerea.

L’Amministrazione cinese per l’aviazione civile ritiene che le fiamme abbiano avuto origine dalla frizione tra il suolo e uno dei motori dell’Airbus A319-100, e ha avviato un’indagine per ricostruire le dinamiche dell’incidente. L’aereo, che avrebbe dovuto volare verso la città tibetana di Nyngchi, era in servizio da nove anni e mezzo.

Secondo i media locali, l’equipaggio si era accolto del malfunzionamento nel corso del decollo, sospendendolo, ed innescando il fuori pista. Sui social circolano molti video dell’incidente in cui si vede chiaramente una nuvola di fumo nero che si alza dall’ala sinistra dell’aereo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli