16.7 C
Napoli
sabato, 3 Dicembre 2022

Addio a Nigel Stepney, l’ex tecnico della Ferrari

Da non perdere

Il mondo della Formula 1 continua a piangere. A solo un giorno dall’inizio della commemorazione dai 20 anni dai tragici incidenti di Senna e Ratzenberger, il mondo dei motori si commuove per una nuova perdita: è morto Nigel Stepney, ex ingegnere della scuderia Ferrari.

Un incidente stradale ha stroncato la vita del 56enne Nigel Stepney, protagonista di una delle diatribe sportive più accattivanti, quella tra la Ferrari e la McLaren nell’ormai lontano 2007: l’anno della Spy Story e delle soffiate (trafugate via mail) sui segreti tecnici della Ferrari passati di soppiatto alla McLaren. La scuderia inglese fu costretta a pagare una multa di circa 100mila dollari, perdendo tutti i punti nella classifica costruttori guadagnati fino a quel momento.

Questa mattina Stepney era a bordo di un furgone nella contea del Kent quando immettendosi nella corsia di viaggio, dopo una sosta sul ciglio della strada, è stato preso in pieno da un camion. L’ex meccanico ferrari è morto sul colpo. Sono ancora in corso le indagini della polizia del luogo per studiare il caso a fondo e valutare con esattezza le cause del tragico incidente.

La storia di spionaggio portò Stepney fuori dai giochi della F1 e l’ex ingegnere trovò occupazione nella sportscar, a 3 anni dalla scoperta della vicenda, con la possibilità di gestire il team JRM. La sua iniziale pena di 20 mesi di prigione fu sospesa e la seconda chance nel mondo dei motori diede nuova speranza alla carriera di uno dei tecnici più competenti della Ferrari, della Benetton e anche della Lotus.

Il proprietario del Team JRM, grato al collega del suo lavoro svolto, ha voluto onorare la memoria del collaboratore: “Certamente non avremmo mai raggiunto il nostro livello di successi senza la sua esperienza. Lontano dalla pista era un padre amorevole per la sua famiglia […] La sua morte, questa mattina, ci ha sconvolti tutti. Oggi il motorsport perde uno dei suoi più grandi personaggi.”

image_pdfimage_print

Ultimi articoli