A Head Full Of Dreams, il nuovo disco dei Coldplay

Ilario Canonico XXI Secolo
Coldplay

Proprio qualche giorno fa arriva la notizia che i fans dei Coldplay aspettavano da qualche mese, vedrà la luce dei riflettori il settimo disco in studio della band inglese che sarà intitolato A Head Full Of Dreams. Il disco raggiungerà il mercato il prossimo 4 dicembre e si prefigura come seguito ideale di Ghost Stories uscito il 19 maggio 2014, quest’ultimo pluripremiato in diverse parti del mondo con svariati dischi d’oro e di platino. Ricordiamo che l’album in Italia si è aggiudicato addirittura due dischi di platino registrando vendite altissime.

Il disco è stato registrato tra Los Angeles, Londra e Malibù e secondo quanto detto dal front-man del gruppo Chris Martin si tratta del capitolo finale dei Coldplay. Staremo a vedere. Comunque sia all’interno di A head full of dreams troveremo numerose collaborazioni tra cui spiccano i nomi di Beyoncé e Noel Gallagher. Tra le anticipazioni oltre alla track-list è stata resa nota anche la copertina (molto colorata) del disco.

Di seguito potete leggere la track-list ufficiale del disco:

Ilario Canonico XXI Secolo
La copertina di “A head full of dreams”

1. A head full of dreams
2. Birds
3. Hymn for the weekend
4. Everglow
5. Adventure of a lifetime
6. Fun
7. Kaleidoscope
8. Army of one
9. Amazing day
10. Colour spectrum
11. Up&UP

A Head Full Of Dreams è stato inoltre anticipato dal primo singolo estratto dal titolo Adventure of a lifetime. Il singolo è stato pubblicato sul canale Youtube Coldplay Official lo scorso 5 novembre.

La band già sta progettando un tour mondiale per la presentazione dal vivo di questo ultimo disco e per cantare anche le canzoni contenute all’interno di Ghost Stories, dato che al tempo dell’uscita dell’album i Coldplay per concentrarsi sulla pubblicazione di A head full of dreams non intrapresero alcun tour mondiale. Da questo primo singolo estratto notiamo comunque che i Coldplay mantengono lo stile già assunto nel precedente Ghost Stories e si allontanano sempre di più dal genere che li ha resi famosi nei primi dischi ma anche da i loro lavori intermedi come Viva La Vida in cui l’influenza di Brian Eno era ovviamente visibilissima.

Di seguito potete ascoltare Adventure of a lifetime:

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO