mercoledì 24 Luglio, 2024
31.3 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

A ciarella: piatto tipico dei Campi Flegrei

La ciarella è un piatto tipico della cucina dei Campi Flegrei. Dunque, in cosa consiste questo tipico piatto flegreo? Esso è una zuppa di uova e cipolle.

Quindi, la ciarella è il piatto adatto da preparare appena arriva il primo freddo con l’autunno.

La ciarella è un piatto principalmente povero.Infatti, gli ingredienti principali del piatto sono:

  • uova
  • cipolle.

Questi ingredienti in passato, come oggi, sono ingredienti economici, pertanto alla portata di tutti. Inoltre, si evidenzia che dati gli ingredienti semplici, la ciarella è anche molto veloce da preparare.

Come si prepara questo piatto tipico dei Campi Flegrei? Bisogna iniziare tagliando le cipolle alla julienne. Poi, inserire acqua, sale, sedano e pomodorini. Appena il sugo sarà denso, occorre aprire le uova e lasciarle cuocere per cinque minuti.

Infine, cotte le uova, bisogna aggiungere peperoncino e olio. Questo è un piatto povero, usato per sfamare tutta la famiglia con pochi soldi. Ancora oggi, essendo una zuppa calda e saporita, viene accompagnato da fette di pane raffermo in modo di non buttare mai il cibo.

Quindi, questo è un piatto anche perfetto per non sprecare cibo. Secondo antiche fonti, la ciarella ha un’origine francese, risalente al 18esimo secolo. Tuttavia, è doveroso evidenziare che ci sono cenni storici che collocano questa zuppa  di uova e cipolle anche nell’antica Roma.

Inoltre, la ciarella ha varie rivisitazioni e prende nomi diversi a seconda delle zone. Ad esempio a Giugliano, comune in provincia di Napoli, è chiamata con l’espressione dialettale “acqua cecata”, e in questa versione si abbonda con il peperoncino.

Dunque, anche se è un piatto povero, esso è molto nutriente, grazie alla presenza delle uova e delle cipolle. A tal proposito, ricordiamo che le uova sono grande fonte di proteine.

In aggiunta, è un’ ottima alternativa per mangiare le cipolle, che di solito non vengono mangiate spesso perchè di sapore forte. Anche le cipolle sono molto nutrienti.

Infine, si evidenzia che “a ciarella”risulta essere anche poco calorica, quindi adatta anche a chi è a diete. Quindi, con l’arrivo del primo freddo non ci resta che prepararla e degustarla.

Data la semplicità del piatto, si consiglia di usare ingredienti di buona qualità.