A Pollena il finanziamento per la protezione civile

Iniziativa promossa nelle scorse settimane e volta a fornire sostegno ai Comuni per consentir loro l’acquisto di attrezzature, macchinari e mezzi di Protezione Civile.

piazza-amodio-pollena_21secolo_valentinamaisto
piazza-amodio-pollena

C’è anche il comune di Pollena Trocchia nell’elenco definitivo degli Enti ammessi a finanziamento da parte della Città Metropolitana di Napoli nell’ambito dell’iniziativa promossa nelle scorse settimane e volta a fornire sostegno ai Comuni per consentir loro l’acquisto di attrezzature, macchinari e mezzi di Protezione Civile.

All’avviso pubblico, promosso nel mese di dicembre, il comune vesuviano ha partecipato riuscendo a vedersi finanziata l’intera somma richiesta, che consentirà l’acquisto di attrezzature che serviranno a svolgere le attività di Protezione Civile legate ai vari rischi che gravano sul territorio di Pollena Trocchia.

“La nostra attenzione sul tema della prevenzione è sempre alta: per farci trovar pronti ad ogni emergenza, che ad ogni modo ci auguriamo non si presenti, siamo attenti alle possibilità offerte dai fondi sovracomunali, che consentono di operare sul fronte della prevenzione senza gravar troppo sulle casse dell’Ente.

Dopo aver sfruttato le risorse di un finanziamento europeo per dotarci di un Piano di Emergenza Comunale, attingiamo ora a nuove risorse per aumentare la dotazione di attrezzatura di Protezione Civile” ha detto il Sindaco del Comune di Pollena Trocchia, Francesco Pinto.

“I roghi che in estate non hanno risparmiato neanche il nostro territorio hanno testimoniato una volta di più l’importanza dell’organizzazione, della prevenzione e di poter contare su un nucleo di Protezione Civile preparato e ben organizzato come il nostro Fire Fox, che ringraziamo costantemente” ha detto Giuseppe Campajola, Assessore alla Protezione Civile.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO