4shared
15.2 C
Napoli
martedì, 18 Gennaio 2022

“Pizza1one”: presentata la terza edizione

Stamattina presso la suggestiva location del ristorante Reginella a Posillipo, si è tenuta la conferenza stampa di “Pizza1one”, format televisivo sulla pizza napoletana, giunta alla terza edizione, ideato dall’Istituto Nazionale Pizza (INP), presieduto dal cavalier Claudio Ospite.

Da non perdere

Carmela Nappo
Collaboratore XXI Secolo.

pizza1one foto di Fabio Sasso_21secolo
foto di Fabio Sasso

Stamattina presso la suggestiva location del ristorante Reginella a Posillipo, si è tenuta la conferenza stampa di “Pizza1one”, format televisivo sulla pizza napoletana, giunta alla terza edizione, ideato dall’Istituto Nazionale Pizza (INP), presieduto dal cavalier Claudio Ospite. Il quale, dopo aver illustrato tutto il programma dell’evento ha poi presentato la collaborazione con l’Istituto Cavalcanti, che presterà al format numerosi allievi che svolgeranno attività nell’ ambito culinario e dell’accoglienza.

“Pizza1one”, condotto da Peppe Nardelli che per la prima volta si cimenterà in questo tipo di presentazione, proporrà al pubblico una vera e propria sfida tv a colpi di farina e tanta bravura per la conquista del trofeo “Città di Napoli”. Fino al 1 marzo ci saranno le registrazioni del programma che già da fine febbraio verrà mandato in onda su varie emittenti tv e web.

Pizza1one_21secolo_Carmela_Nappo
Pizza1one

Il concorso si articolerà in varie sessioni, durante le quali si sfideranno non solo pizzaioli campani ma anche concorrenti provenienti da tutta Italia, fino ad arrivare alla finalissima la quale vedrà l’ultima e accesissima sfida tra i pizzaioli rimasti in gara. Un format che regala ai partecipanti non solo emozioni e insegnamenti pratici ma anche con grande visibilità, come ha confermato il vincitore della scorsa edizione Nino Pannella. A pronunciarsi in merito ai concorrenti una giuria variegata e dalle molteplici competenze, oltre ai giudici di forno che guarderanno e daranno maggiore rilevanza alla bravura e alla preparazione tecnica, ci saranno anche personaggi del mondo dello sport, del cinema e della cultura che commenteranno la gara da molteplici punti di vista.

Questa terza edizione di “Pizza1one” presenta un’ impostazione molto ambiziosa, sia per gli importanti partner come il mulino “Le5stagioni” che sarà presente con una grande varietà di farine e lieviti, sia per l’organizzazione che non lascia nulla al caso, come ha ricordato il regista, Antonio Canitano. Il quale ha sottolineato non solo l’importante ruolo svolto, quest’anno, dalla scenografia di ben 200 metri quadrati, realizzata da “Davide &Delehaye scenic art” di Francesco Davide e Renato Delehaye, che propone una veste del tutto nuova rispetto agli anni passati, ma anche della regia che per questa terza edizione vedrà l’utilizzo di sette macchine da presa per una migliore tempestività della ripresa, importante quando si parla di gare a tempo, ma anche per una miglior resa del prodotto da presentare al pubblico.

Le iscrizioni al concorso sono ancora aperte a tutti coloro che vogliono mettersi alla prova.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli