25.8 C
Napoli
martedì, 9 Agosto 2022

Pellegrini: “Ieri Sarri ha fatto tardi per un motivo”

Da non perdere

Salvatore Nappo
Studio Storia e sono istruttore di calcio qualificato CONI-FIGC. Credo che fare Giornalismo significhi fare due cose: ricerca e inchiesta. Ritengo il calcio l'arte che più si avvicina al senso della vita: nel calcio, come nella vita, puoi studiare mille situazioni di gioco ma alla fine il campo ti metterà di fronte alla 1001esima che non avevi previsto.

L’agente di Maurizio Sarri, Alessandro Pellegrini, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss. L’agente ha spiegato il motivo del ritardo del mister alla cena in programma con squadra, staff e dirigenza: Ieri l’ho visto nel pomeriggio e guardava i video dell’Atalanta in maniera ossessiva e probabilmente ha calcolato male i tempi arrivando in ritardo alla cena societaria. Mi auguro un 2016 che inizi nel migliore dei modi anche vedendo il calendario dei primi mesi. Qualcosa di importante può essere scritto nella storia del Napoli ma sono sicuro che Sarri lavorerà sodo per affrontare al meglio i prossimi grandi impegni. Per lavoro non riesce a godersi la città come vorrebbe. Napoli è splendida e non poteva capitarci di meglio. Che il tecnico stia facendo bene e che la squadra lo segua mi sembra evidente. Si è creata un’alchimia importante e spero che possa continuare così. Higuain è felice e i suoi attestati di stima per Sarri fanno ovviamente molto piacere. Si era scettici sulle sue capacità di gestire i campioni ma Maurizio è stato capace di smentire tutti“. 

Anche Pierpaolo Marino ha detto la sua sul tecnico del Napoli. L’ex dirigente ne ha parlato ai microfoni di Radio Marte. Ecco quanto evidenziato: “Sarri ha fatto capire che se la società gli chiede di vincere lo scudetto servono acquisti a gennaio. Napoli e Atalanta usano lo stesso modulo e alcuni singoli hanno le stesse caratteristiche. Sarà un bel banco di prova per gli azzurri anche perché i tifosi nerazzurri sentono molto questa partita. Sarri è stato mandato dalla provvidenza, non per programmazione: gli altri allenatori non avevano accettato. De Laurentiis era volato in Spagna per prendere Emery. Sarri si dimostra un uomo equilibrato. Lo soprannomino “O’ mast” , un artigiano”.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli