“3,2,1”, l’iniziativa e-commerce che conta “3,2,1” è un progetto che prevede la creazione di un sito personalizzato e di una strategia digitale orientata al soddisfacimento degli obiettivi dell'impresa, l'affiancamento digitale e la formazione per l'utilizzo ottimale di una piattaforma

“3,2,1” il progetto gratuito a sostegno del business delle piccole e medie imprese. Un’iniziativa che potrà essere sfruttata ancora per poco, ma che si pone l’obiettivo di risollevare le sorti delle piccole e medie imprese per mezzo di un piano di affiancamento ed una vera e propria guida finalizzata all’utilizzo di piattaforme digitali.

“3,2,1” è un progetto promosso da tre partner di successo: Hirooks, A Lab e Ninja, e prevede la consulenza e la creazione di un sito e-commerce personalizzato, la realizzazione di una strategia digitale orientata agli obiettivi dell’impresa, l’affiancamento digitale e la formazione riguardo l’utilizzo ottimale di una piattaforma al fine di fornire gli strumenti necessari a gestire l’attività in totale autonomia, l’ideazione del concept di comunicazione con la realizzazione di un primo piano editoriale e il set up o restyling dei canali social.

“3,2,1” prevede tre tappe ben definite e singolari:

  1. La creazione di un sito e-commerce;
  2. Creazione di una strategia orientata alla vendita;
  3. Formazione digitale.

L’obiettivo principale è quello di confezionare un piano di business smart e di successo che renda l’azienda in grado di sfruttare tutte le potenzialità del commercio on line.

L’emergenza Covid ha infatti modificato il panorama economico italiano, rendendo le aziende italiane non in grado di rispondere alle nuove esigenze del mercato. Particolari difficoltà sono state scansate da tutti coloro i quali avevano già approcciato il mondo dell’e-commerce, in maniera tale da poter affrontare il lockdown con minori perdite economiche e maggiore flessibilità. Le aziende che invece si sono trovate a confrontarsi con il mondo dell’e-commerce per la prima volta, hanno affrontato più ostacoli e maggiori difficoltà.

Sono questi i presupposti dai quali nasce il progetto “3,2,1” con l’obiettivo di affiancare in modo del tutto gratuito le prime trenta Pmi che si candideranno entro il 31 luglio 2020 compilando l’apposito form.

Print Friendly, PDF & Email

Giornalista pubblicista, nonché studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II

more recommended stories