domenica 14 Aprile, 2024
22.6 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

22 novembre: buon compleanno a Leo Gassman

Il 22 novembre del 1998 nasce un vero e proprio figlio (e nipote…) d’arte, Leo Gassman. 

Il nonno e il papà, celebri in ambito cinematografico, hanno trasmesso la passione per l’arte anche al giovane, che però ha scelto una modalità espressiva diversa, la musica.

Il nonno di Leo Gassman è Vittorio Gassman, uno dei pilastri della storia del cinema italiano, tra i più grandi attori in assoluto, grazie a tanti film, tra i quali: “Il sorpasso”, “L’armata Brancaleone” e “C’eravamo tanto amati”.

Leo Gassman è il figlio di Alessandro Gassman, che giovedì andrà in onda con la prima puntata della seconda stagione della celebre serie “Un professore”. Il rapporto con il padre è eccellente, così come l’attore stesso ha rivelato durante un’intervista rilasciata a Mara Venier. 

“Il legame con mio padre, Vittorio Gassman, era piuttosto austero, proprio per questo motivo, ho voluto creare un rapporto saldo, anche se spesso ci scontriamo a causa dei nostri caratteri nettamente diversi. Mio figlio Leo è calmo e pacato, io sono più duro, ma non per questo meno conciliante nei suoi confronti; sicuramente ciò che non manca è la fiducia reciproca, fondamentale”. Ha dichiarato recentemente Gassman. 

22 novembre 1998: Leo Gassman e la musica

Il giovane cantautore piuttosto famoso, molto amato soprattutto dalle più giovani, attivissimo sui social, ha debuttato sul palco della più importante kermesse musicale italiana, il Festival di Sanremo, nell’edizione del 2020, categoria Nuove proposte.

L’attitudine ed il suo interesse per la musica nascono molto presto, anche grazie all’ambiente favorevole in cui nasce. Come detto in apertura, è figlio d’arte, avviato agli studi musicali sin da piccolo, prima studiando chitarra, poi con il canto. 

Fu iscritto dalla mamma, al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma e tra quattrocento aspiranti allievi e solo due posti a disposizione, lui ne ottenne uno. 

La svolta professionale avviene nel 2018, quando il giovane Leo Gassman partecipa a X-Factor, che gli dà l’opportunità di farsi conoscere al pubblico grazie alla musica e non solo come figlio di Alessandro Gassman. A novembre dello stesso anno pubblica il brano per la casa discografica Sony Music.

Leo Gassman, nato il 22 novembre del 1998 è sempre stato un grande studioso, sin da bambino, come lui stesso ha più volte detto, ama la filosofia, rispetta gli anziani e tiene stretto il regalo più grande che i suoi genitori possano avergli fatto: la libertà di scegliere e di sbagliare.

 

Immagine in evidenza: La notizia giornale