21.1 C
Napoli
martedì, 27 Settembre 2022

Piero Angela, Alberto: ”Papà vive in chi fa ricerca“

Da non perdere

Piero Angela “continuerà a vivere attraverso i libri, le trasmissioni, i dischi jazz ma soprattutto nei ricercatori che malgrado le difficoltà che incontrano cercano di andare a meta nella ricerca in quei ragazzi che hanno la speranza del futuro, che cercano l’eccellenza con sacrificio.

Sarà vivo nelle persone che cercano di unire e non disunire, cercano con curiosità la bellezza della natura, chi cerca di assaporare la vita. Ci lascia un’eredità importante, non fisica e di lavoro ma di atteggiamento nella vita”.

È il ricordo che Alberto Angela ha tributato al padre nel corso del funerale laico in corso in Campidoglio davanti a centinaia di persone venute a salutare per l’ultima volta lo scienziato e divulgatore.

Alberto Angela – che ha ringraziato “chi è qui, a casa, chi è fuori che aspetta di venire” e “i media, la stampa e la tv, per il lavoro molto di tatto e professionale di questi giorni” – ha voluto ricordare il padre “da figlio e da collega: è riuscito a unire e non a dividere, pur mantenendo le sue opinioni, è una dote difficile da trovare”

fonte La presse

image_pdfimage_print

Ultimi articoli