lunedì 27 Maggio, 2024
23.6 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

2 agosto: festa internazionale degli uomini

Il 2 agosto è la giornata mondiale degli uomini.

Dunque, si precisa che questa giornata mondiale degli uomini nasce da uno scherzo, organizzato per goliardia, all’inizio degli anni Settanta.

Quindi, come è nata la festa degli uomini? La festa del 2 agosto nasce quando un gruppo di uomini di Monteprato, paesino friulano in provincia di Udine, decise di festeggiare l’uomo.

In particolare, si ricorda che il primo evento della sagra risultò essere un vero e proprio fiasco totale. Invece, attualmente, la festa dell’uomo è riconosciuta a livello internazionale.

In occasione di questa  ricorrenza, i giornalisti di varie parti del mondo giungono da diversi luoghi del pianeta. Questa festa si celebra il 2 agosto, che risulta essere giorno degli attributi in quanto l’otto rovesciato ricorda proprio i testicoli.

Pertanto, cosa si celebra in questa giornata?

Semplicemente il maschio in quanto tale. Infatti, si celebrano i genitali e le persone accorrono per la benedizione della fertilità.

A tal proposito, si ricorda che durante la festa sfila un carro con una statua di legno che rappresenta l’organo sessuale maschile.

Durante questa processione è usanza che le donne tocchino l’organo sessuale maschile in segno di buon augurio per la loro fertilità. Questa ricorrenza viene celebrata in modo particolare solo nelle aree  territoriali dell’arco alpino.

Tuttavia, si chiarisce che invece la giornata internazionale dell’uomo ricorre il 19 novembre. Quest’ultima a differenza di quella del 2 agosto è stata istituita dall’Onu nel 1999 ed è arrivata in Italia nel 2013.

Si ricorda che la festa del 19 novembre ha invece lo scopo di promuovere la parità dei diritti e l’uguaglianza di genere.

Inoltre,  è importante dire che non c’è nessun evento storico legato a questa festività come accade per la festa della donna, che si celebra l’8 marzo. Infatti, ancora oggi è più conosciuta l’8 marzo,  festa delle donne che quella degli uomini, che è ricordata da pochi.