17 ottobre 1926: Innocenti segna il primo goal del Napoli Il 17 ottobre è una data importante per i tanti appassionati di calcio, soprattutto partenopeo, poiché il Napoli segnò il primo gol della storia.

17 ottobre 1926: Innocenti segna il primo goal del Napoli
17 ottobre 1926: Innocenti segna il primo goal del Napoli

Il 17 ottobre è una data importante per i tanti appassionati di calcio, soprattutto partenopeo, poiché il Napoli segnò il primo gol della storia.

La Società Sportiva Calcio Napoli, chiamata semplicemente come Napoli, è una società calcistica italiana con sede a Napoli. Milita in Serie A, la massima serie del campionato italiano.

Ricordiamo che il 1926 fu un periodo notevolmente sfortunato per il calcio Napoli,  dettata soprattutto dall’enorme divario tra le squadre abituate da anni alla Serie A.

A fine stagione il Napoli aveva racimolato solo un punto. Un pareggio, e tutto il resto, sconfitte. Una situazione molto difficile da vivere.

17 ottobre: Storia del primo gol del Napoli

Il primo gol della squadra, ha un forte valore simbolico, ancora oggi vivo nei tanti tifosi che  ne ricordano la forte emozione che suscitò.

La partita Genoa-Napoli, giocata allo stadio Luigi Ferraris di Genova, terminò con un 4-1 per i padroni di casa. Era la terza giornata del campionato di Serie A 1926-27. Gli azzurri guidati da Kreutzer, a secco di reti e di punti dopo le prime due gare, trovano finalmente, la prima storica marcatura.

Il goal fu segnato dal giocatore Paulo Innocenti, il terzino italo-brasiliano, trasferitosi a Napoli e tesserato dalla squadra partenopea. 

Il celebre calciatore e poi allenatore del Napoli, giunse in città per svolgere il servizio militare; fu ingaggiato dalla locale squadra e dunque ne fu esentato.

Militò nel calcio Napoli fino al 1937, con ben 213 presenze, e decretando il primo gol della squadra, e quindi della storia calcistica del Napoli. Paulo Innocenti e Giovanni Vincenzi diventarono nel corso del tempo, una delle coppie di difensori più forti nell’ambito della Serie A.

Oltre al primo gol della storia, il 17 ottobre del 1926, a distanza di ben 94 anni, possiamo ricordare un simpatico quanto importante parallelismo, associando quel tiro in porta, con il match dello scorso 17 ottobre del 2010; si disputava la partita Napoli-Catania, quando, la squadra partenopea riuscì a passare alla prima occasione con un magnifico duetto Lavezzi-Cavani chiuso dall’uruguaiano con un perfetto destro in diagonale, che segna il primo gol del “Papù”, in Serie A.

Un simpatico aneddoto denotato dalla medesima data, il 17 ottobre.

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories