Kobane calling on stage al Teatro Bellini di Napoli Kobane calling: Con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e il sostegno di Mibac e Regione Toscana.

kobane calling
kobane calling

Riceviamo e pubblichiamo

Kobane calling – Con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e il sostegno di Mibac e Regione Toscana.

Un atto d’amore del teatro al mondo poetico e comicissimo di Zerocalcare, ma anche un atto di solidarietà a chi ogni giorno in Siria mette a rischio la propria vita in una terribile guerra senza fine. Kobane Calling, il capolavoro di Zerocalcare, debutta per la prima volta in scena, dando vita a una atipico documentario teatrale che restituisce il senso del viaggio di un gruppo di giovani volontari partiti per Kobane, la città simbolo della resistenza curda. Il risultato è una grande narrazione corale, con 13 giovani attori in scena, che alterna il dramma alla commedia, il basso e l’alto, il pop e il civile.

 

NOTE DI REGIA  

“Trasformare Kobane Calling in uno spettacolo – racconta il regista Nicola Zavagli è stato un processo difficile ma entusiasmante. Mi ha consentito di toccare contemporaneamente le corde del grottesco e dell’impegno. Sono partito da una sceneggiatura con flashback e spostamenti, ricostruendo la linearità dei due viaggi e inserendo poi le citazioni pop e i siparietti surreali. Elementi fondamentali per restituire la commistione di piani che rende così ricco e dinamico il fumetto…”.

IL TESTO & L’AUTORE

Zerocalcare, pseudonimo di Michele Rech, è il fumettista italiano contemporaneo di maggior successo: le sue opere hanno venduto oltre 700.000 copie e sono state tradotte in tutto il mondo. Con oltre centoventimila copie vendute in Italia. Kobane Calling è il libro più esportato di Zerocalcare.

 

ESTRATTI STAMPA

Gli effetti visivi e sonori sono superWired /// Una grande narrazione corale che alterna il dramma alla commedia, il basso e l’alto, il pop e il civile.” Bad Comics /// L’operazione rara se non inedita poteva succedere solo grazie allo spericolato entusiasmo del regista Nicola Zavagli.RAI 3

Teatri d’Imbarco

– Nasce nel 2002 dal sodalizio artistico di Nicola Zavagli, regista, drammaturgo e sceneggiatore (Nastro d’Argento) e dell’attrice Beatrice Visibelli con la Direzione Organizzativa di Cristian Palmi. Riconosciuta dal MiBAC, la compagnia dirige il Teatro delle Spiagge di Firenze. Ha costruito la propria identità attorno a un’idea di teatro popolare d’arte civile. Tra le produzioni in tournée nazionale, si ricordano: “La leggenda del pallavolista volante”, con Beatrice Visibelli e il campione di volley Andrea Zorzi, “Il volo di Michelangelo”, “Era la nostra casa”, “Fino all’ultimo sguardo”. Nel 2017, con “Una ballata per Corto Maltese” nasce il progetto “Graphic Novel Theater”, in collaborazione con Lucca Comics & Games

 

Lucca Comics & Games è il festival più grande d’Europa dedicato al fumetto, ai giochi, ai videogiochi, al cinema d’animazione, all’illustrazione e alle serie tv. Una manifestazione con 52 anni di storia alle spalle, intermediale per vocazione, dedicata alla cultura pop contemporanea e alle nuove mitologie, che produce con consapevolezza

Print Friendly, PDF & Email

Appassionata di scrittura ha pubblicato vari racconti con diverse case editrici e da sempre sogna di diventare giornalista. Ma il suo sogno più grande è quello di poter pubblicare una sua antologia di racconti.

more recommended stories