12.8 C
Napoli
lunedì, 5 Dicembre 2022

13 agosto 1899, nacque il grande regista Alfred Hitchcock

Da non perdere

Christian Russo
Christian Russo, consulente legale, attore professionista, presentatore, speaker radiofonico, collaboratore presso XXI secolo.news

Alfred Joseph Hitchcock nacque il 13 agosto 1899, a Leytonstone, un quartiere dell’East End di Londra. Di carattere solitario e introverso, è considerato uno dei maggiori esponenti  del cinema. Il padre era un  grossista di derrate alimentari e successivamente acquistò una pescheria. Alfred aveva tre fratelli, lui era il più giovane. Spesso accompagnava suo padre con un carretto, nella consegna delle merci ai clienti. La famiglia gli trasmise un grande amore  per il teatro. Collezionava carte topografiche e studiava gli orari ferroviari. A otto anni aveva già percorso tutte le linee tramviarie londinesi.

Un’altra sua grande passione era il cinema. Da regista, Hitchcock ha spesso inserito nei suoi film ricordi e ambienti della sua Londra. In particolare, sono due i  film dove vengono rievocati suoi ricordi, “Il pensionante” del 1927 e “Frenzy” del 1972. A Londra vi erano circa quattrocento cinematografi, l’ingresso al cinema costava meno di una poltrona a teatro. È stato un grande regista e produttore cinematografico britannico naturalizzato statunitense.

La  carriera di Hitchcock ebbe la sua svolta col suo trasferimento da Londra a Hollywood nel 1940, assieme alla figlia Pat e a sua moglie. In base a questa data, gli studiosi suddividono la sua produzione in due grandi periodi :

Periodo britannico:

– Always Tell Your Wife, del 1923.

– An Elastic Affair, del 1930.

– Number 13, del 1922.

–  The Pleasure Garden, del 1925.

– The Farmer’s Wife, del 1928.

Periodo Americano:

– Suspicion, del 1941.

– Notorius, del 1946.

– Incident at Corner, del 1960.

Il regista è conosciuto anche grazie ai suoi capolavori “thriller”, come maestro del brivido. Sono innumerevoli le sue opere cinematografiche, che hanno contribuito a dare al cinema un patrimonio inestimabile. L’ultimo film del maestro Hitchcock fu “Complotto di famiglia“, diretto nel 1976. Grazie alla grande produzione cinematografica del maestro Hitchcock, il cinema di oggi dispone di un’eredità ricca e variegata.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli