18.8 C
Napoli
lunedì, 26 Settembre 2022

12 luglio 1991 viene fondato in Italia il partito dell’Amore

Il PdA, un partito che passò alla storia il 12 Luglio, come il Partito d'Amore

Da non perdere

Il 12 luglio del 1991 viene fondato in Italia il partito dell’Amore, il simbolo del partito fu creato da Mauro Biuzzi. Fu fondato a Roma dai sostenitori di Ilona Staller.

Il Partito dell’amore era un movimento organizzato e ideato da Riccardo Schicchi. Il simbolo rappresenta un cuore trasparente dove viene specchiato il volto di Moana Pozzi. Inizialmente un logo chiamato “l’Icona Staller”, che poi fu il primo simbolo del Partito.

Il 3 marzo 1992 fu ammesso il simbolo con Moana dal Ministero dell’Interno che rappresenta il Partito dell’Amore nelle schede elettorali delle elezioni politiche.

Il Partito fu organizzato e ideato da Riccardo Schicchi, presentato con propositi di diffusione nella politica e nella società di tematiche legate alla sessualità, in senso libertario  e cristiano-sociale. Il partito si collocò politicamente all’estremo centro del Parlamento italiano. Accompagnato da un prevedibile fumus scandalistico, il partito ebbe le sue candidate più note.

Il partito, sin da principio considerato funzionale a catalizzare il crescente voto di protesta si unì al Partito Pensionati, una formazione politica che nel suo richiamo corporativo agli anziani, sosteneva ragioni accostate al qualunquismo o meglio anti-politica.

Un altra proposta era quella di realizzare, nelle  metropoli e nelle città, delle aree denominate Parchi dell’amore, per l’ attività sessuali, comprese quelle legate alla prostituzione.

Il Partito dell’amore quindi fu fondato il 12 luglio 1991 proprio dai sostenitori di Ilona Staller la quale era una una pornostar che fu eletta nel 1987 alla Camera dei deputati nelle liste del Partito Radicale e di Moana Pozzi, sua collega al suo esordio in politica. Nato per diffondere in Italia e in tutta la società dell’epoca il tema della alla sessualità intesa in senso vasto e liberale.

Partecipa a due tornate elettorali e alle politiche del 1992 ottiene lo 0,06% dei voti purtroppo. Fu una fondazione di un partito che passò alla storia e che ancora oggi se ne parla e se ne racconta come quasi uno scandalo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli