Papa Francesco ai genitori : “tutelate i bambini”

Chiaro il messaggio di Papa Francesco ai genitori. Durante l'omelia nella Cappella Sistina il Pontefice prende la parola e invita a tutelare i bambini.

 

È chiaro il messaggio riportato da Papa Francesco nella messa per il Santo Battesimo nella Cappella Sistina, a Roma.

Il Pontefice, durante l’omelia, diventa portavoce di un messaggio che vuole essere un monito per i genitori.

“Non litigate mai davanti ai vostri bambini, è naturale che gli sposi litighino, sarebbe strano il contrario. Fatelo pure ma fatelo in modo che loro non vedano e non sentano. Non sapete l’angoscia che riceve un bambino quando vede litigare i genitori”.

E nel parlare dei bambini e della loro delicata età, Papa Francesco mette l’accento sulla centralità del battesimo e sull’importanza di tale sacramento.

Il Battesimo, dice Bergoglio, è il regalo più grande che abbiamo ricevuto, che ci definisce come figli di Dio e ci offre la salvezza.

Il Santo Padre battezza 27 bambini nella Cappella Sistina ed approfondisce il tema del sacramento in un tweet, al termine della funzione.

Il Vescovo di Roma si è poi rivolto alle madri dei neo battezzati, consigliando loro di allattare i bambini, un suggerimento colmo di premura e dolcezza.

E nel ricordare il Battesimo di Cristo sulle sponde del fiume Giordano il Pontefice si sofferma nuovamente sui bambini, piccoli protagonisti di un momento sacro e fondamentale nella vita di ogni cristiano.

“Oggi, qui i bambini si sentono in un ambiente che è strano, caldo, sono troppo coperti, sentono l’aria afosa. Un’altra cosa è che piangono perché hanno fame e un terzo motivo di piangere è il pianto preventivo: siccome è una cosa strana e non sanno cosa succederà.
È una difesa”.

Queste le parole di Papa Francesco, che ancora una volta invita i genitori a seguire i propri figli e a curarli in ogni momento della vita.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO