25 C
Napoli
giovedì, 6 Ottobre 2022

1 Maggio 2019: grande folla per la città di Napoli

La città di Napoli, ieri, 1 Maggio 2019, ha registrato un vero e proprio boom di turisti.

Da non perdere

Ieri, 1 maggio 2019, si è celebrata, come ogni anno, la festa dei lavoratori. Proprio ieri, si è registrata una grande folla di persone che ha passeggiato per le strade di Napoli e ha visitato alcuni dei poli turistici più famosi del capoluogo campano.

Ebbene si, grazie anche alle circostanze atmosferiche, la città di Napoli ha registrato un vero e proprio boom di persone, sia cittadini partenopei che turisti, provenienti da ogni parte di Italia o dall’Estero, che, in occasione della festività, si sono concesse una giornata di passeggio nel capoluogo partenopeo, all’insegna del relax e della cultura.

Infatti, molte persone hanno approfittato del tempo mite per passeggiare tra le strade dei Decumani o sul lungomare di Mergellina, mentre altre si sono dedicate all’aspetto culturale ed artistico della città, facendo visita ai luoghi di maggiore fama ed interesse, a partire dal Museo Archeologico di Napoli, dove ha fatto da polo turistico la mostra su Canova, fino al Museo di Capodimonte, dove ha regnato la mostra su Caravaggio.

Non solo relax e cultura, ma, parte del popolo napoletano si è concesso anche una giornata all’insegna della musica. Infatti, Piazza Dante è stato luogo, come ogni anno, del  famoso “concertone” del 1 Maggio. Il concerto ha avuto un grande successo ed il pubblico è stato allietato, a partire dalle ore 14, fino a tarda sera, dalla presenza di molti artisti e molteplici generi musicali. Non solo, ma è stata occasione per affrontare dibattiti con alcune tematiche particolari e attuali problematiche sociali della città.

Complessivamente, dunque, ieri, 1 Maggio 2019, le strade e i poli turistici più rinomati di Napoli hanno registrato un numero considerevole di persone che, pur dividendosi nei vari ambiti, hanno affollato la città in ogni sua parte.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli