Turisti: napoli piena per il Ponte di ognissanti

Migliaia i turisti che hanno scelto il capoluogo campano per trascorrere il ponte di Ognissanti. Napoli conferma un andamento piuttosto positivo, con tantissimi visitatori da ogni parte del mondo, musei pieni e tanta soddisfazione da parte del Sindaco De Magistris.

turisti
turisti

Record di turisti a Napoli, per il ponte di Ognissanti, nonostante le condizioni meteo non propriamente favorevoli e i tanti disagi che hanno caratterizzato non solo la Campania, ma tutto il Paese.

Lunghe code ieri domenica 3 novembre dinnanzi ai diversi musei della splendida città, dove sembra respirare già aria di Natale. Tantissime le persone in fila, non solo turisti, ma anche napoletani, per accedere ai musei ad ingresso gratuito per la prima domenica del mese. Forte entusiasmo e soprattutto tanta partecipazione, per un’iniziativa che coinvolge sempre più persone, incrementando notevolmente il comparto turistico della Campania. Ottima l’affluenza al Museo Archeologico di Napoli,  soprattutto in mattinata, quando il flusso di persone era notevolmente elevato. Molte presenze ha registrato il Museo di Capodimonte, dove sin dal mattino, i curiosi e gli appassionati di arte e cultura, erano in coda per la mostra intitolata “Napoli del 700”. 

Gruppi di turisti anche nei siti archeologici di Ercolano, Pompei, Oplontis, Stabia e Boscoreale. Una città piena, Napoli, che chiude questo primo lungo ponte, con circa il 92% delle camere occupate, e le strade del centro storico fortemente affollate. Basti pensare che, a San Gregorio Armeno, patria dell’arte presepiale, già si procede lentamente, in fila indiana con code sempre più fitte. Turisti curiosi intenti a fotografare le varie statuin e soprattutto clima mite.

Arte, cultura, storia, enogastronomia, un mix perfetto grazie al quale non solo Napoli, ma anche le tre meravigliose isole del Golfo, si confermano mete turistiche amate ed apprezzate non esclusivamente durante i mesi estivi, ma durante tutto l’anno. 

Un fine settimana da boom turistico a Napoli, un assaggio del Natale, che sottolinea ancora una volta quanto la Campania sia meravigliosa, e quanto sia capace di stupire e affascinare. Esprime soddisfazione ed entusiasmo anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, per un settore, quello turistico, che offre grandi possibilità e si spera possa crescere sempre più.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO