Serie A: vincono Samp e Genoa

Si concludono con 10 goal, frutto di due vittorie e due pareggi, i match delle 15:00 di questa decima giornata di Serie A. La sorpresa della giornata giunge da Udine, dove il Genoa vince per quattro reti a due contro i bianconeri di Stramaccioni. Dopo appena 25 secondi di gara Totò Di Natale porta in vantaggio i friuliani, che si fanno però rimontare già nel corso del primo tempo, con i goal rossoblù di Marchese, il primo con la maglia genoana e Falquè. Sul finire della prima frazione di gara Widmer accorcia momentaneamente le distanze, ma nel secondo tempo Matri prima e Kucka poi fissano definitivamente il risultato sul 2-4.

Altre grandi emozioni arrivano da Genova, dove la Sampdoria si impone per tre reti a uno ai danni della Fiorentina. Alla mezz’ora del primo tempo i blucerchiati si trovano in vantaggio con un rigore trasformato da Palombo, mentre pochi minuti dopo i viola sprecano malamente un’occasione analoga, con Romero che ipnotizza dagli undici metri Gonzalo Rodriguez. Allo scadere dei primi 45 minuti c’è tempo per altri due goal: Rizzo segna per la Samp il suo primo goal in Serie A, ma pochi istanti dopo Savic accorcia le distanze, con Eder che nel secondo tempo sigla la rete del tre 3-1.

Si registrano, invece, partite più avare di emozioni e spettacolo a Verona e Torino. Maran riesce a conquistare il primo punto sulla panchina veneta nel pareggio con il Sassuolo, ma nessuna delle due squadre esprime un gioco fluido e brillante, mentre nella gara tra Torino e Atalanta gli uomini di Ventura sfiorano la vittoria allo scadere dei novanta minuti di gioco, con Sportiello che compie un vero e proprio miracolo, deviando sulla traversa una punizione insidiosissima di Farnerud.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO