La Serie A torna con due classifiche

Serie A
Serie A

Archiviata la settimana dei quarti di coppa Italia -mancano solo Milan-Torino e Inter-Fiorentina per conoscere le altre semifinaliste della Serie A. Il campionato ritorna questo venerdì con l’anticipo che vede i rossoneri del Milan fare visita al Brescia rimasto orfano di Mario Balotelli che tanto per non smentirsi, nella gara interna con il Cagliari, entrando al minuto 75′, ha mandato a quel paese l’arbitro all’83esimo: espulsione e due partite davanti alla televisione. Domani, la giornata numero 21 non regala grosse portate alla tavola degli appassionati e si limita a proporre scontri fra formazioni che navigano tra centro e bassa classifica; Spal-Bologna e Fiorentina-Genoa, con ferraresi e viola autori di vere imprese  rispettivamente a Bergamo  e Napoli nella prima di ritorno e che proveranno a confermare le ultime buone prestazioni. In serata è attesa la reazione proprio, dell’Atalanta di Gasperini, che quasi mai sbaglia due partite di seguito e andrà a far visita al “toro” di Walter Mazzarri che alterna buoni e cattivi risultati con una “costanza” che non ha precedenti. I piatti succulenti saranno serviti domenica prossima e già il lunch-match vedrà l’Inter provare il riavvicinamento alla Juventus che sarà protagonista insieme al redivivo Napoli, fresco di qualificazione in coppa nazionale, nella supersfida di Fuorigrotta.  Gli uomini di Conte ospiteranno il Cagliari che nelle ultime cinque gare ha perso quattro volte. Parma-Udinese, Samp-Sassuolo, Verona-Lecce sono le partite che faranno da riempipista al derby della capitale, che andrà in scena alle ore 18;00 con la Roma e la Lazio che vorranno colmare il digiuno “indigesto” di coppa Italia che solo una vittoria nella stracittadina potrebbe saziare.

Il dessert, manco a dirlo, è la succitata Napoli-Juventus un tantino svilita dalla precarietà della classifica dei partenopei ma che conserva ancora intatto, tutto il fascino dei grandi appuntamenti della Serie A; tra le motivazioni che incolleranno la platea televisiva alla tv ci sarà il ritorno all’ombra del Vesuvio di mister Sarri, eroe della grande bellezza napoletana, caduto in disgrazia per la sua scelta bianconera. Come sarà accolto? Fischi? Applausi? Se lo chiediamo al diretto interessato ci risponderà che in entrambe i casi… sarà con amore.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories

Pin It on Pinterest