Sarri alla Juventus, oggi la giornata decisiva

sarri_XXI SECOLO_Maria Saviano

L’allenatore ex Napoli reduce
da una vittoria dell’ Europa League, ha deciso di non proseguire la propria esperienza ai Blues, complice il blocco di mercato per le prossime due stagioni che la squadra di Abramovich ha subito, infatti la società Inglese ha violato le norme sul trasferimento dei calciatori minorenni.

Gli allenatori accostati alla squadra campione d’Italia sono stati tanti tra le ipotesi quelle più gettonate erano sicuramente quelle
di Sarri oppure di Guardiola, quest’ultimo però ha confermato la sua permanenza alla guida del Manchester City, a meno di una
clamorosa operazione di mercato che lo porterebbe alla guida della squadra di Agnelli.
Il Chealsea ha chiesto un indennizzo di circa sei milioni di euro per liberare il tecnico Toscano, ma i bianconeri
non sembrano intenzionati a sborsare questa cifra e dunque hanno rilanciato per qualche milione in meno.

L’arrivo di Maurizio Sarri a Torino era previsto già per la settimana scorsa, ma la trattativa sembra non decollare. La volontà della vecchia
signora di riportare l’allenatore in Italia è forte, infatti, lo stesso Paratici si è recato a Londra per incontrare Marina Granovskia, braccio
destro del presidente Abramovich, al fine di sbloccare la situazione. Nella giornata di oggi ci dovrebbe essere l’annuncio del sostituto di
Massimiliano Allegri, a meno di clamorosi cambi di scena, Maurizio Sarri guiderà i bianconeri.

Print Friendly, PDF & Email

Maria Saviano nasce ad Ottaviano, il 20 Marzo 1996. Consegue il diploma di maturità Classica, presso il liceo Armando Diaz di Ottaviano e attualmente studia, Lettere Moderne, presso il dipartimento di Lettere e Filosofia dell' Università Federico II di Napoli. Ama scrivere, leggere, ascoltare musica, fotografare. Appasionata di calcio, segue e ama la Società Sportiva Calcio Napoli.

more recommended stories