Sanremo 2018: tutte le novità di questo festival

Martedì 6 febbraio presso il teatro Ariston di Sanremo è partita la sessantottesima edizione del Festival più famoso della canzone italiana, scopriamone i retroscena.

Sanremo
Sanremo

Martedì 6 febbraio presso il teatro Ariston di Sanremo è partita la sessantottesima edizione del Festival più famoso della canzone italiana. Il timone quest’anno è stato affidato a Claudio Baglioni, direttore artistico e conduttore, accompagnato nella conduzione da Michelle Hunzicker e Pierfrancesco Favino.

Sono venti i cantanti in gara per la categoria Big, e ricordiamo Noemi, Nina Zilli, The Colors, Enzo Avitabile & Peppe Servillo, Lo Stato Sociale, alla loro prima edizione come esordienti e i chiacchieratissimi Ermal Meta e Fabrizio Moro. Proprio questi due ultimi artisti, martedì sera dopo l’ascolto del loro brano, sono stati accusati di plagio per quanto riguarda il loro brano “Non mi avete fatto niente” dopo le tantissime segnalazioni arrivate dal web e discusse poi nel Dopo Festival. La canzone infatti ricorda molto “Silenzio” un altro pezzo scritto dallo stesso autore ovvero Andrea Febo, scartata durante le selezioni di Sanremo Giovani 2016. Fortunatamente per i due, dopo un giorno di sospensione, durante la conferenza stampa di giovedì mattina sono stati ufficialmente riammessi in gara: “a seguito delle valutazioni effettuate, la Rai ritiene che non si debba escludere dalla gara la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro, in quanto conforme al requisito di novità previsto dal regolamento.”

Per quanto riguarda la categoria Nuove Proposte, quest’anno in gara sono stati ammessi: Mudimbi, Eva, Mirkoeilcane, Lorenzo Baglioni, Giulia Casieri, Ultimo, Leonardo Monteiro e Alice Caioli. Per questa nuova edizioni i cantanti in gara si esibiranno ogni sera fino alla serata di sabato senza eliminazioni come un vero e proprio concorso per poi annunciare sabato durante la finalissima i due vincitori delle rispettive categorie.

Sono molti gli ospiti che in questi giorni stanno calcando le scene dell’Ariston. Martedì infatti come super ospite si sarebbe dovuta esibire Laura Pausini, che a causa di una forte laringite ha spostato la sua esibizione a sabato, serata di chiusura dello show. Ma tanti sono stati gli ospiti della prima serata: Fiorello, Gianni Morandi, Tommaso Paradiso dei TheGiornalisti e il cast dell’ultimo film di Muccino “A casa tutti bene.” Durante la seconda e terza serata hanno poi sfilato sul palco artisti del calibro internazionale quali Sting, Shaggy, Il Volo, Biagio Antonacci, Negramaro e Giorgia.

Quest’anno il festival sta avendo molto successo, infatti rispetto la scorsa edizione condotta da Carlo Conti e Maria De Filippi, quella condotta da Claudio Baglioni è nettamente superiore in fatto di share. Non si riscontravano dati così alti dall’edizione del 1999 condotta da Fazio. Non ci resta che aspettare e goderci a pieno queste ultime due serate, e che vinca il migliore!

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO