Napoli, morta la guardia giurata aggredita a Piscinola

guardiagiurata_XXIsecolo_giusyfalco
deceduta la guardia giurata aggredita

E’ deceduto nella notte Franco Della Corte, la guardia giurata aggredita il 2 marzo  da uno sconosciuto all’esterno della stazione metro di Piscinola.

Il 52enne stava effettuando un’ispezione di controllo alla stazione di Piscinola quando all’improvviso è stato colpito con una spranga di ferro dietro la nuca senza un’apparente motivo. Sin da subito le sue condizione sono apparse gravissime ed è stato trasportato d’urgenza all’ ospedale Cardarelli di Napoli, venendo sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Nei giorni scorsi, ci sono stati diversi  messaggi di solidarietà rivolti alla famiglia del vigilante, dimostrando la loro vicinanza anche con una fiaccolata avutasi a Marano, paese d’origine della vittima.

Purtroppo però Della Corte non si è mai risvegliato dal coma farmacologico. Commossi e in lutto anche i colleghi della vittima: “Piangiamo l’ennesima vittima in servizio – dichiara Giuseppe Alviti – ci stringiamo attorno alla famiglia Della Corte in questo momento di grande dolore”.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO