Le app per la tua sicurezza fisica

Al giorno d’oggi è possibile, tramite specifiche app, aumentare la propria privacy e la propria sicurezza. Ecco quelle che potrebbero esserci utili.

Life360

È la più “social” delle app in questo settore, infatti offre un tipo diverso di protezione, ed è più adatta a condividere con familiari e amici la propria posizione, in modo da far sapere loro sempre dove ci troviamo.

Molto utile quindi ai genitori che vogliono controllare i propri figli e seguire ogni loro spostamento.  Tra le funzioni principali, inoltre, c’è la ricezione di una notifica direttamente sul proprio smartphone nel momento in cui è stato raggiunto un determinato luogo.

Life360 permette di creare una cerchia di amici, che può vedere su una mappa in qualsiasi momento dove si trova un membro della cerchia.

Altra utile funzione dell’app è quella di rintracciare un telefono smarrito o rubato.

LifeLine Response

Questa forse è l’app adatta a situazioni più estreme rispetto a quelle citate fin’ora, infatti la sua funzione è principalmente una. Aprendola, infatti, è possibile tenere premuto il pollice sullo schermo per tutta la durata della situazione di pericolo e, non appena si rilascia lo schermo, bisogna inserire un codice per segnalare il passato pericolo. Qualora il codice non venisse inserito, partirà una chiamata alla polizia con la posizione e le proprie informazioni e verrà inviata in automatico una notifica ai contatti inseriti nell’app.

L’unico piccolo svantaggio è che attualmente l’app è disponibile solo a pagamento, ma è possibile comunque provarla gratuitamente.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO