L’Amica geniale: seconda stagione, riprese a Forio

L'amica geniale
L'amica geniale

L’amica geniale, dopo il successo riscosso dalla prima serie, ritorna ad Ischia, con il secondo capitolo della tetralogia, Storia del nuovo cognome. Tutto si svolgerà a Forio, con la troupe diretta dal regista Saverio Costanzo. Le riprese ricominciano il prossimo 3 giugno a Forio, in un nuovo scenario incontaminato che darà ulteriore valore all’immensa bellezza artistica, culturale e sociale dell’isola d’Ischia. Un patrimonio denso di storie, dettagli, istanti e suggestioni, in un’isola a forte vocazione turistica.

La tetralogia di Elena Ferrante rappresenta un fenomeno editoriale senza precedenti, con vendite notevoli, conosciuta in tutto il mondo.

L’amica geniale è simbolo e metafora del tempo, e al contempo un vero e proprio romanzo di formazione, investito da una forte impronta storico-sociale.

Alla Ferrante non interessa l’incontro tra due soggettività che si rappresentano come disincarnate e sovrane, e racconta invece l’amalgama terribile di invidia e riconoscimento elettivo da cui l’amicizia tra due donne, due dominate in cerca della loro emancipazione, inevitabilmente è costituita. Tutto ciò è perfettamente inserito nella suggestiva cornice dell’isola verde, Ischia, con le sue innumerevoli bellezze. L’isola, nel corso del tempo, è stata protagonista indiscussa del cinema; il primo contatto tra Ischia e il cinema risale al 1936, anno in cui venne girato “Il Corsaro Nero” film, tratto dall’omonimo romanzo di Emilio Salgari, con la regia e la sceneggiatura firmate da Amleto Palermi.

Da allora il cinema ha scelto molte altre volte l’isola più grande del Golfo di Napoli, fino ai giorni nostri. Col passare degli anni, Ischia, è diventata un vero e proprio set cinematografico, con storie appassionanti e coinvolgenti al tempo stesso, disegnate dalla bellezza indiscussa di un’isola senza tempo.

La penna, estremamente raffinata, di Elena Ferrante, ben si sposa con l’immagine creativa e ospitale di Ischia, scelta anche per il secondo capitolo della tetralogia. La Ferrante, scrive di un universo che gravita costantemente intorno a Napoli e al rione Luzzatti, da concepire non esclusivamente come luogo scelto (una periferia degradata ai margini della città) ma anche come nucleo centrale dell’interiorità e della creatività della scrittrice stessa, e quindi come luogo dell’anima.

Le riprese del sequel, de L’amica geniale, ossia, “Storia del nuovo cognome”, avranno inizio lunedì 3 giugno e si concentrereanno principalmente nell’area di San Vito, nel comune di Forio d’Ischia; tutti i mezzi della produzione, le scenografie e gli strumenti propri per la realizzazione delle scene registrate a Forio, arriveranno ad Ischia, il prossimo sabato.

Saranno varie, le scene girate sia all’esterno che all’interno di un alcune abitazioni site tra Forio e Panza; le scene del secondo capitolo de L’amica geniale, saranno realizzate durante i mesi estivi, e sicuramente faranno innamorare sin da subito, non solo gli spettatori della nostra isola e di Forio, ma anche i numerosissimi fan accaniti della celebre serie.

L’Amica geniale, e il cinema in genere, rappresentano un altro validissimo motivo per visitare Ischia, lasciandosi trasportare dalla bellezza di un’isola senza tempo.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories

Pin It on Pinterest