La Juve passa a Benevento, la Roma crolla in casa

Al Vigorito i bianconeri vincono 2-4, mentre i giallorossi perdono contro la Fiorentina 0-2. Spal-Atalanta 1-1

serieA_XXIsecolo_gianlucacastellano
serie A

Il sabato di Serie A regala tante emozioni e goal. La Juve vince 4-2 a Benevento portandosi a 7 punti dal Napoli (in attesa dell’impegno domenicale dei partenopei ). La Fiorentina sbanca l’Olimpico di Roma con un secco 0-2. Spal e Atalanta si dividono la posta in palio pareggiando 1-1.

Per la Juve partita complicata in quel di Benevento. I bianconeri passano in vantaggio per ben due volte con Dybala ma i campani, in entrambe le occasioni, riescono a mettere in equilibrio il risultato grazie alla doppietta del gigante Diabatè (5 presenze 5 goal).

La partita resta in equilibrio fino al 70′ della ripresa. Le sostituzioni di Mister Allegri risultano ancora una volta decisive, infatti Higuain, subentrato al 63′ al posto di Marchisio, si procura il rigore, poi trasformato da Dybala, e Douglas Costa, entrato al posto di Cuadrado, la chiude definitivamente con un goal da cineteca.

All’Olimpico una Roma sprecona perde contro una buona Fiorentina. Pronti via gli ospiti vanno in goal con Benassi. Immediata la risposta dei giallorossi che colpiscono il palo con Dzeko in seguito ad un’uscita sciagurata di Sportiello. Sul finire del primo tempo è ancora la Viola a colpire con Simeone, un goal di prepotenza, da centravanti vero.

Nella ripresa la squadra di Di Francesco produce il massimo sforzo per raddrizzare una partita maledetta. Innumerevoli le occasioni per la Roma ma, un po’ la sfortuna, un po’ l’imprecisione degli attaccanti e la bravura di Sportiello, hanno fatto si che la squadra di casa non abbia segnato.

Buona la prova degli uomini di Pioli, i quali si sono mostrati molto cinici e portano a casa la sesta vittoria consecutiva. L’obiettivo Europa League diventa sempre piu’ concreto.

A proposito di Europa League, l’Atalanta a Ferrara non va oltre il pareggio. Passa in vantaggio la Spal nel primo tempo con il difensore centrale Cionek. Gli orobici pareggiano al 78′ con De Roon su calcio di rigore.

Il sabato calcistico terminerà stasera con il derby della Lanterna, Sampdoria-Genoa, alle 20:45.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO