La Capitale della cultura italiana 2020: Parma

Capitale della Cultura

È la legge Art Bonus che introdusse la Capitale della Città italiana.
Ma vediamo insieme cos’è…
La Capitale italiana della cultura rappresenta la città che possa soddisfare i turisti per i propri monumenti culturali. L’obiettivo principale di questa città, fu introdotto per incoraggiare le autorità competenti e non solo ad ampliare la conoscenza in ambito culturale. È importante soprattutto aumentare la capacità per avere future progettazioni monumentali e culturali. Di conseguenza, si auspica una grande affluenza turistica. Questa capitale della cultura, sta a indicare l’insieme delle unioni affinché si possano conservare le identità etniche di diverse zone, promuovendo così la crescita economica e culturale. La capitale della cultura 2020 è Parma. Infatti, si svolgeranno numerosi eventi: mostre, eventi e incontri sul tema “la cultura batte il tempo”.

Parma

A Parma, il Teatro Regio organizza un festival dedicato alle arti del novecento con lo scopo di aggregare la cultura musicale ai linguaggi musicali. In ambito gastronomico, i laboratori del cibo, ripercorreranno il tradizionale viaggio dei prodotti tipici della città. Degustazioni e prodotti pronti per la tavola. Nonostante sia ricca di cultura, Parma offre grandi opportunità importanti: assieme a Piacenza e Reggio Emilia ha costruito il progetto “Emilia 2020” per promuovere eventi culturali anche nelle altre due città.

Non manca di certo visitare questa magnifica città!

 

Print Friendly, PDF & Email

Appassionata di scrittura ha pubblicato vari racconti con diverse case editrici e da sempre sogna di diventare giornalista. Ma il suo sogno più grande è quello di poter pubblicare una sua antologia di racconti.

more recommended stories