Korian, “Fermata Alzheimer”, tappa a Brescia

Torna “Fermata Alzheimer”, il tour voluto da Korian per sensibilizzare gli italiani riguardo la demenza diffusissima in Italia e nel mondo.

È stata presentata presso Palazzo Loggia a Brescia, alla presenza del Vicesindaco e Assessore alla Cultura Laura Castelletti, la tappa bresciana di “Fermata Alzheimer”, il tour voluto da Korian per sensibilizzare il pubblico riguardo la demenza che colpisce solo in Italia 1 milione e 200 mila persone, nonché 50 milioni nel mondo.

Questi numeri sono però approssimativi ed in progressiva crescita, ecco perché Korian ha voluto aggiungere tappe al proprio tour.

“La popolazione della nostra parte del pianeta vive sempre più a lungo, ma non sempre nel migliore dei modi. Malattie come l’Alzheimer e in generale le demenze senili sono di grande impatto per la società e le nostre comunità sia per il numero delle persone affette, sia per le ricadute di tale malattia sui tempi e sulla qualità di vita dei familiari impegnati nell’assistenza. Ed è una questione in larga parte femminile, sia nell’uno che nell’altro campo. È importante capire e riconoscere le demenze, ed è importante offrire a chi ne è affetto e ai loro caregiver gli strumenti per affrontarla e per reagire alle difficoltà, anche soprattutto di normale quotidianità”, sottolinea la Vicesindaco di Brescia Laura Castelletti.

Il Gruppo Korian, con centri in Italia, Francia, Germania, Belgio, Paesi Bassi e Spagna, è un leader europeo nei servizi di assistenza e cura, altresì nella gestione di pazienti con demenza.

Con “Fermata Alzheimer” Korian permette agli italiani di conoscere in prima persona la mattina, nonché di vivere un’esperienza immersiva nell’Alzheimer, con l’ausilio di visori multimediali in 3D sarà possibile essere proiettati in una “realtà parallela” per 10 minuti.

“Come esperti di assistenza e cura delle persone anziane, da anni il gruppo Korian è impegnato nella sensibilizzazione sull’Alzheimer con progetti come Alzheimer in Lab che è partito proprio dalla Residenza Vittoria di Brescia e di cui sono molto fiera. Quest’anno abbiamo voluto fare un passo ulteriore con un vero e proprio tour che potesse far conoscere Alzheimer in Lab a tutta l’Italia. Il tour ha toccato numerose piazze della nostra Penisola e venerdì arriverà a fare tappa anche qui a Brescia, per proseguire il nostro impegno di sensibilizzazione sulle demenze iniziato anni fa”, dichiara Sara Pea, Responsabile Sanitario Residenza Vittoria Korian Brescia.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO