Ischia: visitarne le bellezze in pochi giorni

L’isola d'Ischia offre vasta scelta, in ognuno dei sei comuni, sarà possibile immergersi in un ricco patrimonio storico, artistico e culturale, vivendo un vero e proprio sogno. Pur avendo pochi giorni a disposizione, si potrà tranquillamente godere di un pò di relax e assaporare la tradizione, la cultura e anche la cucina ischitana.

Ischia
Ischia

Ischia, sempre più persone scelgono l’isola per trascorrere le proprie vacanze, che siano invernali o estive. Spesso, il tempo a disposizione è poco, e visitare tutta l’isola, sembrerebbe impossibile; ovviamente non è così, perché Ischia, nella sua incommensurabile bellezza, è visitabile anche in un arco temporale breve.

Naturalmente, le attività da svolgere, sono diverse, in relazione alle varie esigenze di chi sceglie l’isola come meta delle proprie vacanze. Spiagge, strutture termali, musei, cultura enogastronomica, folklore, musica, questo e tanto altro ancora, caratterizza l’isola d’Ischia, tra le più grandi del Golfo di Napoli.

Sicuramente in poco tempo, si può visitare l’isola (non in modo dettagliato) e i sei comuni che la compongono: Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Serrara-Fontana e Barano; ognuno con caratteristiche e peculiarità varie, inebriate di un’aura sublime che conferisce unicità ad ogni singolo dettaglio, conformità geologica, elemento naturale o paesaggistico che sia. Per quanto concerne i giri dell’isola, si può scegliere, sia di visitarla via mare con imbarcazioni private, con taxi e bus organizzati o con i semplici bus pubblici che collegano le aree dell’isola.

Chi ha poco tempo a disposizione, potrà scegliere di visitare i luoghi più caratteristici e conosciuti, definibili “popolari” dell’isola d’Ischia. Arrivando da Napoli, direttamente al Porto e scegliendo magari una struttura ricettiva della zona, è possibile inoltrarsi nelle varie stradine interne, ricche di negozi, boutique, ristoranti tipici, cuore pulsante di Ischia. D’altronde, un’isola frequentata da divi e personaggi famosi non poteva non avere una strada dello shopping, dunque tra i luoghi da visitare a Ischia Porto non deve assolutamente mancare Via Roma, con le sue vetrine di alta moda e impregnate di lusso. Inoltre, grazie alle presenza di varie stradine interne, i cosiddetti “vicoletti”, è facile raggiungere la splendida Ischia Ponte e visitare il maestoso Castello Aragonese, conosciuto e ammirato in tutto il mondo.

La prima ipotetica tappa di una breve vacanza ad Ischia, offre la possibilità di immergersi in un vero e proprio borgo incontaminato e scegliere tra diverse cose da fare. Oltre al Castello Aragonese, infatti, vi sono una serie di ristoranti, i quali offrono una ricca varietà di piatti tipici a base di pesce; successivamente, si può tranquillamente passeggiare, ammirando il mare e la terraferma, dal Pontile che collega l’antico borgo al Castello.  Tutto ciò in perfetta sintonia col mare che sembra quasi accompagnare l’ospite giunto ad Ischia.

Quella descritta è solo una delle tante opzioni tra le quali scegliere. In poco tempo, è possibile visitare anche musei, giardini, chiese, spiagge, sorgenti, parchi termali, o semplicemente raggiungere il Monte Epomeo, la cima più alta dell’isola d’Ischia.

L’isola offre vasta scelta, in ognuno dei sei comuni, sarà possibile immergersi in un ricco patrimonio storico, artistico e culturale, vivendo un vero e proprio sogno. Pur avendo pochi giorni a disposizione, si potrà tranquillamente godere di un pò di relax e assaporare la tradizione, la cultura e anche la cucina ischitana.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO