California: Continuano gli incendi devastanti

California,: Stato in allerta per i numerosi incendi, evacuate circa 200mila persone.

Gavin Newsom, attuale governatore dello stato della California, ha dichiarato che il territorio è in stato di emergenza. Infatti, in questi giorni, il suolo californiano è vittima di numerosi incendi alimentati da venti incessanti che provengono dalla zona di San Francisco.

Stanotte è scoppiato un altro incendio lungo l’autostrada 405. E’ proprio quest’ultimo che potrebbe arrivare fino al Getty Center, famosissimo Museo situato a Los Angeles. Oltre agli incendi, che stanno causando disagi su tutto il territorio, nella zona nord dello stato sono state avvertite delle scosse di terremoto.

E’ proprio a causa del ”Kincade Fire” così denominato dalle testate locali, che sono state prese misure straordinarie. Obbligatoria è stata la chiusura di musei e scuole e la correlata evacuazione di famiglie presenti sul territorio. Molti cittadini l’hanno definita una vera ”Apocalisse”. Infatti, nelle ultime 72 ore, sono state evacuate circa 200mila persone. Tra gli evacuati c’è LeBron James, stella del basket, che ha dovuto abbandonare la sua abitazione insieme alla famiglia.

Nel frattempo, i vigili del fuoco stanno combattendo contro le fiamme, per salvare la California. Per maggiore sicurezza è stato limitato l’utilizzo della corrente elettrica ai cittadini.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO