Igiene orale perfetta? Sfatiamo un falso mito

Sono molte le pratiche eseguite dalla maggior parte delle persone che risultano dannose per i denti, tra queste predomina l'abitudine di lavarli subito dopo i pasti o il caffè. Secondo uno studio recente, compiere questa semplice azione è fortemente deleterio.

igiene orale
igiene orale

L’igiene orale è di fondamentale importanza, ed è buon abitudine lavare i denti almeno tre volte al giorno, così come raccomandano i dentisti. Tuttavia, esiste un falso mito, cui sicuramente molti fanno riferimento inconsapevolmente, che sconsiglia vivamente di lavare i denti subito dopo mangiato e di attendere almeno trenta minuti dopo i pasti, prima di lavarli. Questa abitudine, ritenuta errata e deleteria, è stata diffusa da uno studio della Fdi, World dental federation, la Federazione dentaria internazionale, recentemente conosciuta anche in Italia, in occasione della giornata mondiale della Salute Orale.

Secondo quanto si apprende dallo studio condotto in questo ambito, prima di lavare i denti, sarebbe bene aspettare circa trenta minuti soprattutto dopo aver ingerito cibi acidi come la frutta o bevuto bibite gassate. La World Dental Federation, infatti, ha messo in guardia sul concreto rischio di corrodere la dentina se si spazzolano i denti poco dopo aver terminato i pasti. 

Lavando subito i denti, dopo aver mangiato, potrebbe accadere che lo spazzolino da denti, penetri troppo in profondità, andando a spostare i residui di cibo, anziché rimuoverli, che a loro volta, andrebbero a sedimentarsi nello strato sottostante dei denti portando ad una maggiore e più rapida corrosione della dentina.

Attendendo almeno trenta minuti, la saliva non solo contribuirà a spazzare via i residui di cibo, ma neutralizzerà anche gli acidi, donando ai denti nuovo calcio e fosfato: il processo di remineralizzazione dei denti richiede tempo, e quindi lavare subito i denti andrebbe ad intaccare anche lo smalto. In alternativa, può essere utile, secondo gli esperti, lavare i denti prima del pasto e dopo fare solo dei risciacqui con un collutorio senza alcool.

Ricordiamo ovviamente che una buona igiene orale è utilissima anche a prevenire una serie di patologie gravi tra cui il diabete, le malattie cardiovascolari, il cancro al pancreas, la polmonite, e l’Alzheimer, malattie che hanno molte più probabilità di diffondersi, se non si rispetta una sana e costante igiene orale.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO