“Questi fantasmi!” al Teatro Bellini

La commedia arriva a Napoli, dopo aver già toccato due precedenti tappe, Firenze e Torino, dove ha riscosso un grandissimo successo.

Questifantasmi_21secolo_simonavolpicelli
Questi fantasmi!

Per gli amanti delle opere di Eduardo de Filippo, a partire da oggi 9 gennaio 2018, fino al 21 gennaio 2018, presso il Teatro Bellini, situato in via Conte di Ruvo, 14, si terrà lo spettacolo teatrale “Questi fantasmi!”, prodotto da Elledieffe – La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo. La commedia arriva a Napoli, dopo aver già toccato due precedenti tappe, Firenze e Torino, dove ha riscosso un grandissimo successo.

Scritta nel 1945, è una commedia in tre atti ed è una delle opere più importanti e famose dell’artista. La storia racconta la vicenda di Pasquale Lojacono e della moglie Maria, che vivono in affitto in un appartamento a Napoli. Lojacono è un uomo credulone e crede, erroneamente, che un fantasma infesti la sua casa. In realtà non c’è nessun fantasma, ma si tratta semplicemente dell’amante della moglie, Alfredo.

Uno spettacolo degno di attenzione e che rende merito al grande Eduardo De Filippo. Curato nei minimi particolari e prodotto da grandi professionisti. Carolina Rosi, direttrice della compagnia, ha infatti affidato il testo della rappresentazione a Marco Tullio Giordana, da lei molto stimato, come conferma lei stessa: «Ho deciso di affidare il testo alla preziosa ed attenta regia di Marco Tullio Giordana, sicura che ne avrebbe esaltato i valori ed i contenuti, che avrebbe abbracciato la compagnia e diretto la messinscena con lo stesso amore con il quale cura ogni fotogramma».

Per quanto riguarda gli interpreti, è stato creato un mix di attori di svariate generazioni, infatti, insieme a Gianfelice Imparato, che veste il ruolo del protagonista Pasquale Lojacono, la stessa direttrice Carolina Rosi, Nicola di Pinto, Paola Fulciniti e Gianni Cannavacciuolo, collaborano un gruppo di giovanissimi attori.

Oltre ad attori validi e professionali, l’apparato tecnico non è da meno, infatti le scene e le luci sono a cura di Gianni Carluccio, i costumi di Francesca Livia Sartori e le musiche a cura di Andrea Farri.

Il costo del biglietto, solo per stasera, la prima messa in scena, è di 22 euro I settore, 18 euro II settore, 14 euro III settore, mentre per tutte le altre repliche, 32 euro I settore, 27 euro II settore e 22 euro III settore. Prezzo ridotto a  15 euro per i minori di 29 anni, i maggiori di 65 anni, gli abbonati, i titolari di Goethe Card, i titolari di tessera Feltrinelli (CartaPiù o MultiPiù) tutti gli iscritti ai Cral e alle associazioni convenzionate. Il prezzo ridotto si applica esclusivamente per le repliche del mercoledì, giovedì, venerdì e sabato pomeriggio.

È possibile acquistare il biglietto, tutti i giorni un’ora prima dello spettacolo, presso il botteghino della struttura, aperto dal Lunedì al Sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 19.00, mentre la Domenica solo la mattina, dalle 10.30 alle 13.00.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare il Teatro allo 0815491266.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO