El Prado. Quando le arti si incontrano è bellezza.

Il Museo del Prado raccontato attraverso il suo incredibile patrimonio, attraverso un percorso cinematografico che permetterà di far luce sui segreti di un emblema della bellezza e della storia della Spagna e dell'Occidente. Attraverso la direzione del premio Oscar Jeremy Irons, Velazquez, El Griego e Goya prenderanno nuova linfa, a duecento anni dalla creazione del prestigioso polo museale madrileno che incanta da sempre i suoi spettatori.

Il Museo del Prado, sito nella capitale iberica, Madrid, nato dall’edificio basico voluto dal re Carlo III di Borbone nella seconda metà del 700′, divenne nel 1819 el Museo Real de Pinturas, dopo gli ultimi tragici anni per la popolazione ispanica dovuti all’occupazione francese-napoleonica.

All’interno, dopo le iniziali esposizioni della collezione reale della casa reale, successivamente si è arricchito di nomi che hanno cesellato il sinonomo di arte, che oggi ne rendono un luogo imperdibile sia per gli amanti dell’arte, quanto per i numerosissimi visitatori della Spagna.

Ma, El Prado, a circa 200 anni dalla sua nascita, si appresta a diventare una pellicola in cui viene narrata, attraverso le sue tele e i suoi innumerevoli auctores il suo itinerario, fatto di una bellezza legata prevalentemente alla civiltà occidentale e alle sue sfumature.

Con Il Museo del Prado. La Corte delle Meraviglie. E’ un docufilm realizzato da Sky arte e Nexoo in collaborazione con l’ente museale spagnolo, la voce del premio Oscar Jeremy Irons farà da Cicerone attraverso le innumerevoli opere presenti nelle stanze dell’ex Villanueva, per portarci verso il nostro passato e conoscere la storia di artisti e delle epoche che essi hanno immortalato con la mimetica della rappresentazione.

Attraverso i racconti di Irons, artisti come Francisco Goya, Diego Velazquez, El Griego e Rubens rivivranno i momenti salienti che li hanno portato a scovare dall’ignoto elementi che hanno reso un unicum opere quali la Maja Desnuda di Goya oppure Las Meninas di Velazquez.

Diretto da Valeria Parisi e scritto da Sabina Fedeli, sarà proiettato per soli tre giorni nelle sale, dal 15 al 17 aprile 2019.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO