Dua Lipa, nuovo album e tour con tappa in Italia

Dua Lipa ha divulgato il titolo del suo nuovo attesissimo album in uscita nel 2020, “Future Nostalgia”, annunciando anche il suo nuovo tour europeo che prevederà una tappa a Milano il 30 aprile al Mediolanum Forum.

 Il “Future Nostalgia” Tour sarà nelle arene di tutto il mondo e partirà da Madrid il 26 aprile 2020, terminando con l’ultima data a Dublino il 19 giugno.

Il primo singolo estratto dal disco è “Don’t Start Now”, la hit mondiale del momento con oltre 170 milioni di stream ad oggi, ed è stata presentata dalla cantante agli European Music Awards 2019, agli American Music Awards e agli ARIA 2019.

“Quello che volevo fare con il mio nuovo album era uscire dalla mia comfort zone e mettermi alla prova, così da creare brani che potessero suonare come certe hit pop che adoro e sono rimaste nella storia. Ho voluto però che questi brani fossero miei e basati sulla mia esperienza. Sono stata ispirata da tantissimi artisti che amo: da Gwen Stefani a Madonna, da Moloko a Blondie, passando per gli Outkast solo per nominarne alcuni. Dopo tutto il tempo trascorso in tour con la mia band volevo che ‘Future Nostalgia’ fosse realizzato con veri strumenti musicali e suonato live, seppur caratterizzato da una produzione elettronica moderna. Il mio sound è maturato con me, mi sento più adulta ora ma ho mantenuto la stessa sensibilità pop del mio primo disco. Ricordo che quando ero in viaggio verso un programma radiofonico a Las Vegas e pensavo a quale direzione musicale prendere per il mio secondo disco, ho finalmente realizzato che volevo creare qualcosa che fosse nostalgico ma anche fresco e futuristico allo stesso tempo”, afferma la cantante.

I biglietti per la data italiana saranno disponibili a partire dalle ore 9 di venerdì 6 dicembre su www.livenation.it, www.ticketmaster.it e http://www.ticketone.it. 

Disponibili anche pacchetti vip. Saranno attuate diverse misure di prevenzione del bagarinaggio, come ad esempio la vendita di biglietti nominali.

CALENDARIO DEL TOUR EUROPEO:

  • 26 aprile, Madrid Wizink Centre
  • 28 aprile, Barcelona Palau Sant Jordi
  • 30 aprile, Milano Mediolanum Forum
  • 2 maggio, Antwerp Sportspaleis
  • 4 maggio, Paris Accorhotels Arena
  • 5 maggio, Cologne Lanxess Arena
  • 7 maggio, Amsterdam Ziggo Dome
  • 10 maggio, Copenhagen Royal Arena
  • 12 maggio, Stockholm Ericsson Globe
  • 13 maggio, Oslo Spektrum
  • 15 maggio, Hamburg Barclaycard Arena
  • 17 maggio, Berlin Mercedes-Benz Arena
  • 19 maggio, Vienna Stadthalle
  • 20 maggio, Munich Olympiahalle
  • 26 maggio, London The O2
  • 27 maggio, London The O2
  • 1 giugno, Manchester Arena
  • 4 giugno, Leeds First Direct Arena
  • 7 giugno, Cardiff Motorpoint Arena
  • 10 giugno, Birmingham Arena
  • 13 giugno, Newcastle Utilita Arena
  • 15 giugno, Glasgow The SSE Hydro
  • 18 giugno, Dublin 3Arena
  • 19 giugno, Dublin 3Arena
Print Friendly, PDF & Email

Giornalista pubblicista, nonché studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II

more recommended stories