Compleanni speciali in casa Napoli

Callejon e Maggio_21secolo_raffaellastarace
Callejon e Maggio

Doppi festeggiamenti in casa Napoli. Josè Maria Callejon e Christian Maggio compiono rispettivamente 31 e 36 anni.

L’ attaccante spagnolo il regalo se lo è fatto da solo ieri sera, siglando l’1-1 (nono goal stagionale) ai danni della Lazio di Simone Inzaghi, terza forza in campionato. “El cavaliero triste”, così come viene definito dall’esuberante cronista napoletano Raffaele Auriemma, è stato uno dei migliori in campo: non solo ha deliziato i tifosi con l’inaspettato goal del pareggio, ma è stato anche il propiziatore del 2-1 (suo infatti il cross deviato da Wallace).

Al termine della sfida contro i biancocelesti, la cui vittoria è stata dedicata dall’affiatato gruppo dei calciatori azzurri all’infortunato Ghoulam, Callejon commenta estasiato: “Abbiamo fatto un partitone, giocando con gambe e cuore fino alla fine. Dobbiamo continuare a lavorare bene, rimanere carichi e mettere tutto quello che abbiamo in ogni partita.

Vogliamo lo scudetto. Mister Sarri si affiderà all’ormai imprescindibile numero 7 anche Giovedì sera, in occasione del match contro il Lipsia nell’andata dei sedicesimi di finale: Callejon verrà utilizzato, a causa della squalifica di Dries Mertens, nel ruolo di attaccante centrale.

Pochi minuti invece quelli giocati ieri sera al San Paolo dal terzino destro Christian Maggio, a cui è stato preferito Mario Rui (autore tra l’altro del 3-1 azzurro). Pare che sul tavolino, oltre alla torta preparata in suo onore, così come per Callejon, ci sia anche la possibilità di un rinnovo a breve termine, seppur con un accordo per un’altra sola stagione. La società partenopea dunque potrebbe ancora far affidamento sulla professionalità del difensore, venuta ancora di più alla luce quest’anno in cui Maggio è stato a dir poco fondamentale nel momento della rottura del crociato di Faouzi Ghoulam.

Intanto, nella speranza che il regalo più grande arrivi verso la fine di Maggio (un regalo coi fiocchi, dal nome tricolore).

Tanti auguri campioni!

Print Friendly
Condividi
Articolo precedenteTorre del Greco: ritrovate banconote false per 41mln
Prossimo articoloTragedia aerea in Russia
Laureanda in Lettere Moderne, classe '91. Nutre una forte passione per il calcio e per il "suo" Napoli, ma anche per il fantacalcio. Ama fare lunghi viaggi alla ricerca di nuove culture e tradizioni. Nel tempo libero c'è la musica latina e Tiziano Ferro a farle compagnia.

LASCIA UN COMMENTO