Calciomercato, tutte le news

Continua la kermesse estiva del calciomercato. Stop agli acquisti in Premier. Al lavoro per cessioni da parte di Juve, Inter e Roma. Assalto Real per Neymar; Psg su Donnarumma.

La chiusura del mercato inglese non ha visto l’approdo in Premier di Paulo Dybala, la cui cessione è stata in extremis fermata dalla Juventus, ne tanto meno l’addio ai Red Devil’s di Paul Pogba, nonostante le voci di un approdo in casa Real Madrid, data la volontà di Perez e Zidane di portare il polpo nella capitale ispanica, oppure di provare a far quel ritorno in casa juventina, dove il suo nome è sintomo di bellissimi ricordi.

Al momento la società maggiormente attiva sul mercato è certamente l’Inter. Intensificati i contatti con lo staff dell’attaccante bosniaco della As Roma, Dzeko, il quale sarebbe favorevole ad un passaggio alla sponda nerazzurra di Milano. Ma Marotta è attivissimo anche sul fronte cessioni, primo su tutti quella inerente a Perisic. Il centrocampista croato sarebbe stato offerto al Bayern Monaco, club da sempre estimatore del giocatore. Si tenta la cessione definitiva, ma al momento l’ipotesi di prestito oneroso è quella più sicura.

L’altro nodo da sciogliere sul fronte delle cessioni per l’Inter è quello legato a Joao Mario. Oltre a Mauro Icardi, il quale nella giornata di ieri il suo entourage capitanato dalla moglie Wanda, ha fatto sapere di non essere interessato a un eventuale approdo a Napoli e che l’unica società in Serie A a fargli gola sarebbe la Juventus.

Nodo difficile per la Juventus resta proprio quello delle cessioni. La lista di nomi si allunga e il tempo per fare cassa alla società bianconera si restringe. La mancata partenza di Mario Mandzukic in Inghilterra e quella di Gonzalo Higuain, in direzione Roma hanno dato una brusca frenata al lavoro di Paratici e Nedved. Intanto la società capitolina non molla la presa, nella serata di ieri il fratello di Higuain ha avuto un nuovo meeting con i dirigenti giallorossi, nonostante il Pipita preme per restare alla corte di Sarri. Stessa situazione anche per l’esterno Cuadrado, escluso dal progetto ma al momento con acquirenti solo in Cina.

Dalla Spagna, intanto si intensificano le voci di un interessamento concreto del Real per Neymar Jr. La rottura con il Psg del brasiliano, nonostante le chance maggiori dei blaugrana di riportare in Catalogna O’ Ney dato il desiderio del giocatore di rincontrare Messi & Co., stando ad AS e Mundo Deportivo, il club di Florentino Perez avrebbe messo sul piatto anche il pallone d’oro Luka Modric pur di assicurarsi il campione carioca.

A dar sostegno alle possibilità madrilene vi è anche il mancato passaggio di Coutinho all’Arsenal con prestito oneroso, a meno che il club catalano non lo adoperi come pedina di scambio per arrivare ad O’Ney.

Ma Modric resta anche il sogno proibito dell’estate rossonera. Le dichiarazioni del croato sul Milan e la scadenza di contratto prevista tra 2020/21 potrebbe dar manforte ai saluti anticipati. Il Milan però necessita di cedere prima di metter mano ad un tale acquisto e Donnarumma, corteggiato dal Psg e pronto ad offrire una cifra tra i 50-60 mln di euro per il portiere napoletano.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO