Biopic3 -The End,a Castel dell’Ovo la mostra di Govoni

Questo interessante evento artistico si sta tenendo a Castel Dell'Ovo e si protrarrà sino al 29 Settembre

In questi giorni si sta tenendo a Napoli, all’interno di Castel dell’Ovo, la mostra “Biopic3 – The End” del pittore modenese Fabio Govoni ed a cura di Nello Arionte. Questa manifestazione iniziata il 14 Settembre scorso durerà sino al 29 Settembre, tutti i giorni compresa la domenica.
Questa mostra illustrativa raggruppa diverse opere cinematografiche realizzate su tela e carta d’Amalfi facendo rivivere diversi volti del cinema internazionale. Diversi temi trattati, alcuni di rilevanza più specifica come Ernesto Che Guevara interpretato nel film da Benicio Del Toro, altri di tema sportivo come Marco Pantani nel film “Il Pirata”. In particolare ha avuto molto successo ed hanno destato la mia attenzione i ritratti di Freddie Mercury, ripreso graficamente dall’attore Rami Malek (conosciuto anche per Mr.Robot); seguendo questo percorso ed unendo il nome del cantante ed il cognome dell’attore che lo ha rappresentato Govoni chiama quest’opera “Freddie Malek”.
Passato, presente e futuro rappresentati in questa mostra con quest’ultimo identificato quasi in accezione negativa nel ritratto “Silvio Servillo” dove l’autore immagina un futuro con robot con gli stessi vizi umani: il ritratto è inoltre disegnato nel mondo di Futurama, famoso cartoon americano creato da Matt Groening nel 1999.
Questa mostra ha avuto già molto successo in diverse città italiane ed è in collaborazione con il Comune di Napoli ed il Napoli Film Festival. In questi giorni è arrivato come ospite il famoso attore e regista italiano Toni Servillo, che, ospite del Napoli Film Festival, ha assistito ed apprezzato il lavoro di Govoni, presentatogli dal curatore in un incontro all’Istituto français di Napoli in occasione della proiezione del suo ultimo film “5 il numero perfetto”.
Ecco il programma delle prossime serate:
  • Mercoledì 25 Settembre ore 16:00> Napoli Film Festival – Videoclip Sessions 2019 Proiezione dei videoclip selezionati per la seconda edizione di Videoclip Sessions nell’ambito del Napoli Film Festival a cura di freakoutmagazine.it La proiezione dei videoclip in concorso sarà preceduta da un incontro dedicato all’importanza del video nel mondo della musica.
  • Giovedì 26 Settembre ore 16:00> Napoli Film Festival – Videoclip Sessions 2019 Proiezione dei videoclip selezionati per la seconda edizione di Videoclip Sessions nell’ambito del Napoli Film Festival a cura di freakoutmagazine.it A seguire “Ray: musica, cinema e leggenda sotto il segno del… Genius”a cura di DiscoDays Michelangelo Iossa (scrittore e giornalista musicale) introdotto da Nicola Iuppariello (direttore di DiscoDays) ci conduce attraverso un viaggio nel segno del Genius. Una narrazione alla scoperta e riscoperta di Ray Charles, uno tra i più grandi musicisti di tutti i tempi. Omaggio all’opera in mostra “Ray Foxx”, ispirata al biopic “Ray” interpretato da Jamie Foxx.
  • Venerdì 27 Settembre ore 16:00> Napoli Film Festival – Videoclip Sessions 2019  “Hendrix: un mito senza Tempo” a cura di DiscoDays Carmine Aymone (scrittore e giornalista musicale) introdotto da Nicola Iuppariello (direttore di DiscoDays) ci narrerà delle imprese musicali e della concitata e breve carriera artistica di Jimi Hendrix e di come la sua musica lo abbia reso immortale. Omaggio all’opera in mostra “Jimi Benjamin”, ispirata al biopic “Jimi, All is By My Side” interpretato da Andre Benjamin.
  • Sabato 28 Settembre ore 16:00> Napoli Film Festival – Videoclip Sessions 2019 Proiezione dei videoclip selezionati per la seconda edizione di Videoclip Sessions nell’ambito del Napoli Film Festival a cura di freakoutmagazine.it A seguire ” Bohemian Rhapsody e la rinascita dei Queen” a cura di DiscoDays

Ecco alcuni scatti dell’evento:

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO