Il benessere psicologico e sociale

benessere-psicologico_21secolo_angelaceraso
benessere-psicologico

Sabato undici novembre 2017 presso l’istituto superiore Giancarlo Siani si è conclusa la settimana del benessere psicologico ideata, voluta ed organizzata dal comune di Casalnuovo di Napoli.

Presenti alla manifestazione gli addetti ai lavori: Ceraso Maria Rosaria, Marianna Piccirillo, Fabiana Frisenda, ed il dottor Caschetto Andrea, ambasciatore Unicef di quest’anno, e, con lui il suo libro “Come se io fossi te”.

La manifestazione ha avuto come centro focale l’importanza di una consapevolezza di se stessi, della propria immagine, sottolineando che l’adolescenza è un periodo difficile e strano in cui la percezione della propria immagine non è così semplice e realistica come sembra. Un lavoro che va fatto attraverso un percorso di formazione, che nasconde insidie e imprevisti risolvibili attraverso uno sportello d’ascolto sempre attivo, in cui i ragazzi hanno la possibilità di confrontare le proprie paure e frustrazioni con un personale qualificato, disponibile ed in cooperazione con i docenti.

Ammirevole l’intervento di Maria Rosaria Ceraso, che ha sottolineato il percorso del comune di Casalnuovo come un momento storico e sociale nuovo in cui il cittadino è tutelato e assistito con iniziative che lo rendono attivo e sempre vigile nella società. Un contesto in cui non si aspetta che si chieda aiuto perché la mano delle istituzioni è già protesa per darlo.

Un regalo per tutti gli studenti presenti si è concretizzato in Elena, una ritrattista, brava e giovane che ha gettato le basi concrete a quella mattinata concettuale stillando dei ritratti seguendo le descrizioni dei ragazzi, un modo per capire che il come ti vedi e ti vedono è lontano, spesso, dal come sei realmente.

Una mattinata ricca di emozioni se pensiamo alle parole della dottoressa Fabiana Frisenda sull’importanza della percezione del sé, e se ci soffermiamo sull’intervento di Marianna Piccirillo che ha specificato il rilievo di portare il benessere psicologico nelle scuole, come momento di crescita non solo individuale ma anche sociale, un momento di risoluzione e sviluppo per l’intera comunità.

Si ringraziano tutti coloro che hanno partecipato, arricchendo i presenti e si ringrazia la scuola Giancarlo Siani che, come sempre, è attiva nell’arricchimento e sviluppo culturale, sociale ed individuale perché se si sta bene con se stessi si riescono ad avere relazioni sane e durature anche con gli altri.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO