Belli e caldi: 4 segreti per essere al top in inverno

Mai più look ingombranti e outfit troppo leggeri che fanno ibernare.

Maglione, dolcevita, jeans, calzamaglia, cappotto, sciarpa, cappello, guanti; quarantamila strati di vestiti che bloccano la circolazione del sangue e fanno sembrare l’uomo delle nevi: questo è l’inverno!

Che sia un inverno rigido o mite, la questione abbigliamento mette a dura prova sempre e comunque. Essere al caldo o non esserlo, questo è il problema.

Chi bello vuole apparire un po’ deve soffrire, recita un vecchio proverbio. E se vi dicessero che tutto questo è solo un lontano ricordo? Mai più a look ingombranti o outfit troppo leggeri che fanno ibernare.

Ecco a voi, 4 piccoli segreti per essere sempre al caldo in inverno, senza rinunciare al buon gusto.

  • Estremità al caldo: se mani, piedi e collo saranno ben coperti, il freddo sarà solo un brutto ricordo: guanti, calzettoni e sciarpe, sono un gran punto di forza in inverno; indossarli farà sicuramente la differenza;Abbigliamento invernale
  • Capi termici: l’invenzione che cambierà la vita di molti, porta il nome di “abbigliamento termico”. Si tratta di indumenti, all’apparenza leggeri, che grazie al particolare tessuto di cui sono composti, isolano il corpo dal freddo, mantenendo la temperatura costante e favorendo la dispersione e l’evaporazione del sudore. Sottili e pratici, possono essere indossati con facilità sotto i normali vestiti;
  • Cappello salvavita: se la testa sarà al caldo, anche il resto del corpo lo sarà: il sistema nervoso è infatti dotato di recettori sensoriali in grado di percepire il caldo e il freddo a seconda della temperatura circostante. Il cappello è dunque un accessorio invernale assolutamente indispensabile da portare sempre con sè;
  • Lana e cachemire: capi in lana e cachemire si sa, sono dispendiosi, ma il loro potere è infinito quando si tratta di tenere caldo. In assoluto i tessuti più adeguati per vivere un inverno confortevole.
Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO