Algerino ruba tablet ad un tassista poi arrestato

La Polizia di Stato del Commissariato Vicaria Mercato ha arrestato Oussama Refas, di Nazionalità algerina di 23 anni, colpevole dei reati di rapina aggravata, di resistenza e di lesioni a Pubblico Ufficiale.
Ieri notte, in via Alessandro Poerio, i lesti agenti della polizia hanno avvistato un gruppo di uomini inseguire il giovane che qualche minuto prima, armato e munito di forbici, si era avvicinato ad un tassista e gli ha sottratto e rubato il proprio tablet. Durante la fuga il ladro algerino è scivolato, i poliziotti lo hanno raggiunto e sono riusciti a placcarlo, arrestandolo e recuperando sia il tablet, che è stato restituito al tassista, sia le forbici usate per la rapina avvenuta nella stazione taxi di via A. Poerio. 

L’accaduto ha destabilizzato i residenti e passanti; creando attimi di paura e tensione ma che si sono risolti nel migliore dei modi; la giustizia ha trionfato sul male. Stamattina l’algerino, irregolare sul territorio, senza fissa dimora, senza passaporto e documenti è in attesa del giudizio diretto che lo condanni per i reati commessi. 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO